Azienda


Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada Agricola Sada

Sada si basa sulla convinzione che il vino debba essere la naturale espressione del luogo ove viene prodotto.

Agricola Sada Il progetto vitivinicolo di Davide Sada nasce nel 2000 a Casale Marittimo, in una zona dove il panorama offerto allo sguardo, dall'alto delle colline ad un'altitudine di 300 metri, domina il mare.

In seguito ad un'accurata indagine geologica vengono identificati nella zona compresa tra Casale Marittimo, Bibbona e Bolgheri i terreni vocati ad una produzione di uve di grande qualità.

Il progetto è stato creato con la consulenza dell'enologo Maurizio Castelli.

Agricola Sada Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot, Montepulciano e Alicante Bouschet , per un totale di sedici ettari, vengono messi a dimora in terreni alluvionali franco-argillosi.
La consistenza del terreno ed il microclima particolarmente temperato consentono una maturazione completa e docile delle uve.
La luce intensa e la brezza marina, presente sia di giorno, sia di notte, favoriscono un clima particolarmente asciutto.

In collina, nella zona più pregiata della DOC Bolgheri, è messo a dimora un ettaro di vigna ad alberello, con uvaggi Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon, circondata da olivi secolari.

Sulle colline di Casale Marittimo, su suoli di argilla ed arenaria, sono stati messi a dimora otto ettari di Vermentino, progetto legato al gusto ed alla passione della Contessa Cristiana Durini di Monza, moglie di Davide.

Sada si basa sulla convinzione che il vino debba essere la naturale espressione del luogo ove viene prodotto, nel totale rispetto delle caratteristiche delle uve e della riconoscibilità territoriale; un progetto orientato verso la qualità, con l'obiettivo di produrre vini eleganti, con un proprio stile ed una precisa identità e tradizione.


Agricola Sada